Home Comunicati SALUTE: OPERATIVO IL REGISTRO TUMORI DELLA REGIONE

SALUTE: OPERATIVO IL REGISTRO TUMORI DELLA REGIONE

51
0
CONDIVIDI

Con l’approvazione anche in Commissione dello schema di delibera della Giunta Regionale riguardante il Regolamento del Registro dei Tumori, diventa operativo questo strumento indispensabile per raccogliere, catalogare e studiare i dati relativi all’incidenza, alla diagnosi e alla mortalità dei tumori che colpiscono gli abitanti della nostra Regione, e dare così inizio ad uno studio intensivo sull’incidenza di specifiche patologie tumorali in determinate aree del territorio, grazie alla creazione di Unità funzionali presso ogni Asl provinciale e all’IFO Regina Elena, in modo da poter risalire anche ai fattori ambientali che potrebbero aver contribuito all’insorgere e al decorso della patologia e incentivare ulteriormente lo screening nei soggetti residenti in aree ove l’incidenza è più alta, sensibilizzandoli attraverso diffuse campagne informative.
Il Registro sarà gestito dal Dipartimento di Epidemiologia della Regione Lazio e i dati raccolti, grazie anche all’ok da parte dell’Autorità del Garante della Privacy, potranno essere disponibili per studi, ricerche, campagne di sensibilizzazione. Questi dati sono essenziali per la ricerca sulle cause del cancro, per la valutazione dei trattamenti più efficaci, per la progettazione di interventi di prevenzione e per la programmazione delle spese sanitarie.
La Regione Lazio si pone così all’avanguardia nel monitoraggio, nella mappatura e nello studio di quelle che possono essere le cause scatenanti, anche ambientali, di questa patologia, per essere sempre più vicina ai suoi cittadini, nella prevenzione prima e nella cura, purtroppo, dopo di questa terribile malattia, e allo stesso tempo potrà essere in grado di mettere in atto politiche per la riduzione di queste cause e di contrasto all’inquinamento ambientale.